Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
ULTIMA ORA
Torna su

Torna su

Nessun Commento

Change Destiny lancia progetto “I colori del mondo” Mira alla scomparsa della ghettizzazione auspicando una reale integrazione nel nostro contesto sociale

Change Destiny lancia progetto “I colori del mondo” Mira alla scomparsa della ghettizzazione auspicando una reale integrazione nel nostro contesto sociale
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Negli ultimi anni la nostra società è notevolmente mutata e il processo di cambiamento è
costante e inarrestabile.
La Calabria è la principale meta delle migrazioni provenienti dai Paesi Nordafricani, presentandosi
come “approdo sicuro” per migliaia di uomini, donne e bambini che fuggono da una terribile realtà
di dolore, povertà e guerre alla ricerca di una vita normale.
Purtroppo, lo stato di emergenza che avrebbe dovuto avere una durata limitata nel tempo, sembra
non voler terminare, in primis a cusa di flussi migratori eccessivi in relazione alla capacità di
accoglienza, ma soprattutto per la mancata integrazione dei migranti nel contesto
socio-economico.
Spesso ospitati in strutture al limite del collasso, i migranti rimangono relegati in un limbo che non
permette loro di diventare cittadini e come tali di interagire con la comunità locale in una
comunicazione che invece potrebbe arricchirsi d’ambo le parti.
Proprio la mancata integrazione è alla base di un malcontento generale che, alimentato da
sentimenti di ostilità e diffidenza, rappresenta un serio rischio per la stabilità sociale.
Il concetto centrale è questo: la diversità va intesa come valore aggiunto e risorsa
preziosissima per lo sviluppo e l’evoluzione della società tutta.
L’attuale dinamismo sociale ci conduce verso la costruzione di un modello di integrazione inedito,
frutto dell’interrelazione immigrato/immigrato perchè provenienti da Paesi diversi tra loro e
dell’interrelazione immigrato/locale.
In entrambi i casi la lotta alla discriminazione a la partecipazione alla vita sociale sono
fondamentali e l’investimento sulla diversità può verosimilmente rivelarsi una scelta intelligente.
Il 21 marzo è la Giornata Internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale e
l’occasione si fa quantomai propizia per l’Associazione No Profit Change Destiny, per lanciare il
nuovo Progetto “I Colori del Mondo”, che mira alla scomparsa della ghettizzazione
auspicando una reale integrazione nel nostro contesto sociale.
La popolazione umana è una soltanto e banali differenze nei tratti somatici o nel colore della
pelle non provano affatto l’esistenza di una diversità!
L’iniziativa ha una propria sezione dedicata sul Portale Web dell’Associazione all’indirizzo
www.change-destiny.org/i-colori-del-mondo.html ed è supportata da una VideoCampagna
Permanente visibile al link www.change-destiny.org/canale.html .
Alfabetizzazione, formazione, coinvolgimento e produttività sono le uniche vie percorribili per un
armonioso sviluppo della nuova società multiculturale e interculturale che è nostro dovere
lasciare alle nuove generazioni.

Partecipa alla discussione