Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
ULTIMA ORA
Torna su

Torna su

Nessun Commento

Reggio, Falcomatà: “Vigiliamo su trattativa con Alitalia” "La città si unisca e difenda il suo aeroporto"

Reggio, Falcomatà: “Vigiliamo su trattativa con Alitalia” "La città si unisca e difenda il suo aeroporto"
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

REGGIO CALABRIA – «Continuiamo a vigilare attentamente sulla complessa trattativa attualmente in corso tra il Governo ed Alitalia ed al contempo chiediamo che si acceleri la procedura per l’assegnazione definitiva della gestione dell’aeroporto Tito Minniti di Reggio Calabria affinchè il nostro scalo possa trovare presto la necessaria stabilità e si proceda alla stesura di un nuovo piano industriale per il rilancio della principale infrastruttura trasportistica della nostra città. L’Aeroporto di Reggio Calabria non può chiudere, anzi va rilanciato. Su questo non faremo un passo indietro, pronti anche, se necessario, ad azioni eclatanti». E’ quanto dichiara il Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà, commentando la crisi dell’aeroporto dello Stretto.

«Siamo consapevoli – ha aggiunto il primo Cittadino di Reggio Calabria – di quanto sia importante e necessario continuare ad alimentare la trattativa istituzionale ad oggi in campo a livello Governativo, anche con l’obiettivo, da noi richiesto, che venga riconosciuto il diritto alla continuità territoriale per la nostra città, storicamente penalizzata sul piano dei trasporti con le ataviche difficoltà che da sempre caratterizzano la nostra regione e l’intero meridione. Anche di fronte ad una eventuale dipartita di Alitalia, riteniamo sia fondamentale il mantenimento degli slot per i voli da e per l’aeroporto reggino, in modo da poter valutare l’ipotesi di sostituire la ex compagnia di bandiera, che attraversa attualmente una fase di pesante crisi economica, con altre compagnie interessate alla tratta reggina».

«Proprio per questo intendo accogliere l’invito rivoltoci dal Comitato Pro Aeroporto di Reggio Calabria e sabato 14 gennaio sarò in piazza per ribadire l’impegno istituzionale dell’intera Amministrazione comunale in questa battaglia, auspicando la presenza in piazza di tutti i Consiglieri comunali, dei Sindaci e dei Consiglieri della Città Metropolitana, delle Associazioni, dei Sindacati, dei comitati e di tutti i cittadini. Credo che il salvataggio del nostro aeroporto passi attraverso una piena presa di coscienza di tutti i reggini, affinchè questa battaglia sia costruita e partecipata dall’intera comunità, al di là dei colori politici. Ritengo – ha concluso il Sindaco Falcomatà – che ognuno possa e debba fare la propria parte in questa partita, ognuno per la sua specifica competenza, ma uniti nell’obiettivo comune di salvaguardare e rilanciare lo sviluppo del Tito Minniti».

Partecipa alla discussione